Holmes Hotel la nuova horror house di Movieland

Redatto il 2 luglio 2021 da Stefano Guerrieri

Holmes Hotel: la horror house di Movieland prima e dopo

A Movieland Park fra le attrazioni novità degne di nota c'è Holmes Hotel, la nuova horror house del parco profondamente rivista. Le novità che presenta questa horror house le avevamo già trattate in questo articolo ma qui vogliamo riproporvi il profondo cambiamento che ha subìto. Situata proprio davanti la soglia del parco, è da sempre una delle attrazioni di punta del parco a tema "Hollywoodiano" di Lazise. Aperta insieme al parco, nel lontano 2003, è stata aggiornata nel corso degli anni per cercare di stare al passo con i tempi.

Un'icona intramontabile

Considerata da molte persone una delle migliori (se non la migliore) horror house d'Europa, è stata una delle colonne portanti del parco per tanti anni. Sin dalla sua apertura, al suo interno erano presenti alcuni attori che hanno contribuito a rendere l'atmosfera ancora più macabra, alzando l'asticella dell'effetto paura.
Complice anche il fatto che il parco non ha mai avuto un carico di persone da overbooking, la (oramai) vecchia horror house di Movieland Park non chiamava granchè di persone e la fila era pressochè inesistente.

Buia e a tratti noiosa

Uno dei suoi aspetti decisamente meno performanti era la quasi totale assenza di illuminazione in molte zone che, ve lo ricordiamo, erano e sono da percorrere rigorosamente a piedi. A tratti noiosa perchè in situazioni di bassa affluenza gli attori presenti al suo interno erano ridotti e gli elementi presenti al suo interno non erano, secondo noi, stati valorizzati per offrire il massimo dell'esperienza.
Non di rado ci si trovava a percorrere corridoi semi spogli di scenografia e lungo i quali non accadeva nulla.

E' tempo di lifting

Il tempo, però, è avanzato inesorabilmente anche per lei e una "rinfrescata" era diventata d'obbligo, anche (e soprattutto) per proporre un contenuto rinnovato e al passo con i tempi. La Proprietà ha così deciso di investire tirando fuori dal cilindro idee davvero ben calibrate. Idee che sono valse a rendere la nuova horror house nuovamente un'icona. E che icona!

La classe non è acqua

Studiare un piano di attacco per riuscire a proporre un prodotto al passo coi tempi, non è cosa facile. Anche se si parla di horror house delle quali si può pensare che è tutto facile, perchè basta mettere un cimitero, due strisce di sangue, due porte che sbattono e il gioco è fatto.
No, non funziona proprio così. La horror house, specie se il tema è particolare, richiede uno studio molto dettagliato. Diversi particolari (come una lampada posizionata in un determinato modo piuttosto che un altro elemento qualsiasi) disposti in determinati ambienti e in determinati modi, fanno davvero la differenza. Come si suole dire "è la somma che fa il totale".

Qui tutto sembra essere quasi perfetto, sin dalla hall. Si, c'è una hall perchè la nuova horror house di Movieland si ispira a un tema che purtroppo è stato realtà.

Da horror house a Holmes Hotel

La nuova horror house di Movieland, come detto qualche riga sopra, si ispira a fatti purtroppo realmente accaduti. Herman Webster Mudgett, questo il nome di battesimo, è stato un assassino seriale statunitense soprannominato "l'Arcidemonio", per il numero di vittime annoverate fra i suoi omicidi.

Figlio di padre violento e alcolizzato, Herman Webster Mudget fu anche vittima di bullismo a scuola. Il suo equilibrio emotivo venne totalmente compromesso quando fu costretto a toccare il teschio di un cadavere. Da quel giorno egli si trasformò in quello che poi divenne un assassino pluriomicida.

Dopo essersi tasferito vicino Chicago, cambiò il suo nome in Henry Howard Holmes. Fu qui che mise a segno molte frodi assicurative con i soldi delle quali costruì un edificio a tre piani che utilizzava come abitazione, farmacia, negozio e hotel. Date le dimensioni, questo stabile venne soprannominato "il Castello" all'interno del quale Holmes apportò delle modifiche strutturali rendendolo, di fatto, un labirinto all'interno del quale attirava quelle che sarebbe state le sue vittime. 133, per l'esattezza, quelle che lui stesso ammise anche se la polizia gliene attribuì circa 200.

Un labirinto tutto da percorrere

Movieland ha ricostruito molti dettagli, preparando la nuova horror house con corridoi, schermi, attori e dettagli che rendono l'esperienza davvero realistica. La preparazione degli attori, in particolar modo, che non sai mai quando e dove spuntano (e per fare cosa!). Alcuni suoni sinistri mentre si percorrono corridoi appena illuminati. Alcuni schermi che riproducono scene realmente accadute. Tutto questo rende l'esperienza quasi vivida.

No foto e no video, please!

Oltre la hall, che si trova all'inizio del percorso, non è possibile scattare foto e girare video. E ci sembra anche giusto! Questo per evitare qualsiasi forma di spoiler (quando si toglie l'effetto sorpresa, ndr) ed evitare che possa calare la tensione. Già, sarà proprio lei, la tensione, a guidarvi fuori da questo piccolo grande capolavoro targato Movieland Park.



La horror house di Movieland prima

Ecco alcune foto di come si presentava prima del lifting. Più che una horror house, sembrava un edificio abbandonato e non godeva di particolare tematizzazione esterna. Purtroppo al suo interno era totalmente buia e non abbiamo materiale fotografico.

Vecchia horror house di Movieland Park vista frontale
Vecchia horror house di Movieland Park vista dalla piazza di ingresso
Vecchia horror house di Movieland Park vista queue line
horror house di Movieland Park prima del passaggio a Holmes Hotel


La trasformazione in Holmes Hotel

Di seguito riproponiamo alcune foto del nuovo "Castello" intitolato Holmes Hotel di Movieland Park.

Esterno di Holmes Hotel, la nuova horror house di Movieland Park
Interno Hall della horror house di Movieland
Reception di Holmes Hotel, la horror house di Movieland
Corridoio che rappresenta la mappa della nuova horror house di Movieland
Interno hall lato camino della nuova horror house di Movieland
Grammofono scenografia Holmes Hotel, horror house di Movieland
Nuova horror house di Movieland Park, Holmes Hotel

Ne abbiamo parlato anche in questo video